Bando Impresa SIcura: graduatorie online

Graduatorie online del Bando Impresa SIcura – Contributo 100% spese sostenute dalle imprese per acquisto DPI dispositivi di protezione individuale

Ecco i risultati del click day, formalmente da lunedì 11 Maggio fino al 18 maggio.

Graduatoria AMMESSE Impresa SIcurahttps://prenotazione.dpi.invitalia.it/doc/DPI_GRADUATORIA_AMMESSE.pdf

Numero ditte ammesse: 3.150

L’ultima ditta ammessa ha fatto il tempo di 09:00:01.046749

Graduatoria NON AMMESSE Impresa SIcurahttps://prenotazione.dpi.invitalia.it/doc/DPI_GRADUATORIA_NON_AMMESSE.pdf

Numero ditte ammesse: 194.175

Sono state ammesse a contributo con questo incivile metodo del click day applicato dall’INAIL nei suoi bandi (i fondi erano ricordiamo dell’INAIL) appena l’1,5% delle aziende partecipanti; per loro si apre ora dal 26 maggio la fase 3:

  • FASE 3 – Le imprese finanziate devono presentare domanda di rimborso dal 26 maggio all’11 giugno

Vedi anche:

Vai alla sezione del sito dedicata all’emergenza COVID-19

Bando Impresa SIcura: contributo spese DPI

Impresa SIcura – Contributo 100% spese sostenute dalle imprese per acquisto DPI dispositivi di protezione individuale

Domande a partire dalle ore 9.00 di lunedì 11 Maggio fino al 18 maggio. Verranno esaminate in ordine cronologico, è quindi un Click Day.

Fonte: Studio Astolfi

Soggetto gestore: Invitalia
Intero territorio nazionale
Soggetti beneficiari: PMI + grandi imprese operanti in qualsiasi settore – NO professionisti
Spese ammesse: DPI quali

  • Mascherine filtranti, chirurgiche, FFP1, FFP2 e FFP3;
  • Guanti in lattice, in vinile e in nitrile;
  • Dispositivi per protezione oculare;
  • Indumenti di protezione quali tute e/o camici;
  • Calzari e/o sovrascarpe;
  • Cuffie e/o copricapi;
  • Dispositivi per la rilevazione della temperatura corporea;
  • Detergenti e soluzioni disinfettanti/antisettici

Investimento minimo complessivo € 500,00
Agevolazione: Impresa SIcura contributo DPI del 100% delle spese ammissibili nel limite massimo di € 500,00 per addetto.
Contributo massimo per azienda: €150.000,00
Fondi stanziati: € 50mln
Sono ammesse le spese fatturate dal 17 marzo 2020. Le spese devono essere fatturate e pagate entro l’11 giugno 2020
Termini e modalità per la presentazione della domanda (Click Day ore 9 di lunedì 11 maggio)

  • FASE 1 – Prenotazione delle risorse dalle ore 9 di lunedì 11 maggio ed entro il 18 maggio 2010
  • FASE 2 – Pubblicazione dell’elenco cronologico delle prenotazioni di rimborso con l’indicazione delle domande finanziate
  • FASE 3 – Le imprese finanziate devono presentare domanda di rimborso dal 26 maggio all’11 giugno

Vedi anche:

Vai alla sezione del sito dedicata all’emergenza COVID-19

Bando MARCHI+3: proroga data di avvio al 10 giugno 2020

Il Bando MARCHI+3 vede una nuova proroga della data di avvio al 10 giugno 2020 (il termine iniziale era il 30/03/2020, poi posticipato al 06/05/2020), causa emergenza coronavirus.

La proroga è stata decisa con Decreto Direttoriale del 14/04/2020.

Ricordiamo che si tratta della riapertura del bando MARCHI+3, e che dopo la proroga al 10 giugno 2020 il form per l’assegnazione del protocollo online (si spera) sarà nuovamente attivo a partire dalle ore 9:00 del 10 giugno e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

SINTESI DELLA MISURA

Per la sintesi della misura resta perfettamente valido questo articolo del sito al quale si rimanda: Bando MARCHI+3 (articolo del 21/12/2017)

Il Bando MARCHI+3 eroga agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi dell’Unione europea ed internazionali ed ha avuto le seguenti aperture:

  • dal 07/03/2018 al 03/05/2018 (G.U.R.I. n. 101 del 03/05/2018);
  • dall’11/12/2018 (G.U.R.I. n. 281 del 03-12-2018) fino al 14/03/2019 (G.U.R.I. n. 62 del 12-03-2019)

La dotazione finanziaria iniziale pari ad euro 3.825.000,00 ha avuto un incremento a euro 6.027.640,02, mentre le nuove risorse presenti questa volta (G.U.R.I. n. 283 del 03-12-2019) sono pari a euro 3.516.745,92; esse saranno destinate:

  • alle domande di agevolazione presentate a valere sul Bando MARCHI+3 per le quali alla data del 14/03/2019, data di pubblicazione dell’avviso di sospensione del bando, è stato attribuito il numero di protocollo on-line e che non hanno trovato copertura finanziaria con le risorse originariamente stanziate per il suddetto bando,
  • alle nuove domande a partire dal 10/06/2020.

 

Il Bando MARCHI+3 riapre dal 30/03/2020

Il Bando MARCHI+3 riapre dal 30/03/2020.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha nuovamente incrementato la dotazione finanziaria del Bando MARCHI+3. Pertanto, con la riapertura del bando, il form per l’assegnazione del protocollo online sarà nuovamente attivo a partire dalle ore 9:00 del 30/03/2020 e fino ad esaurimento delle risorse disponibili (G.U.R.I. n. 283 del 03-12-2019).

Il Bando MARCHI+3 era stato aperto una prima volta il 07/03/2018 ed era stato chiuso il 03/05/2018 (G.U.R.I. n. 101 del 03/05/2018), poi riaperto dall’11/12/2018 (G.U.R.I. n. 281 del 03-12-2018) fino alla chiusura in data 14/03/2019 (G.U.R.I. n. 62 del 12-03-2019) per l’esaurimento delle risorse stanziate per il bando. La dotazione finanziaria iniziale pari ad euro 3.825.000,00 è stata portata a euro 6.027.640,02.

Le nuove risorse inserite questa volta (G.U.R.I. n. 283 del 03-12-2019) sono pari a euro 3.516.745,92.

Le nuove risorse saranno destinate:

  • alle domande di agevolazione presentate a valere sul Bando MARCHI+3 per le quali alla data del 14/03/2019, data di pubblicazione dell’avviso di sospensione del bando, è stato attribuito il numero di protocollo on-line e che non hanno trovato copertura finanziaria con le risorse originariamente stanziate per il suddetto bando,
  • alle nuove domande a partire dal 30/03/2020.

Il Bando MARCHI+3 dal 30/03/2020 eroga agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi dell’Unione europea ed internazionali.

Di seguito la sintesi del Bando MARCHI+3 (articolo del 21/12/2017) che resta perfettamente valida, ed alla quale si rimanda.

>>>> VAI ALL’ARTICOLO