INTRASTAT: rinnovo firma con Desktop Dogane

RINNOVO CERTIFICATI DI FIRMA

Probabilmente sotto scadenza molti si staranno imbattendo nel problema del rinnovo dei certificati di firma per l’invio degli Intrastat all’Agenzia Dogane. “Devo inviare l’Intrastat ma mi è scaduta la firma digitale”. “Non funziona più la firma digitale per l’Intra”. Come fare?

In realtà la procedura non è troppo complicata, ma come sempre è cambiata nel tempo e ci sono varie “trappole” da superare. Con questa mini guida si risparmierà un bel po’ di tempo. Se infatti tutte le istruzioni sono presenti sul sito di assistenza online dell’Agenzia Dogane, è anche vero che esse non solo non si trovano troppo facilmente, ma inoltre i link di pagina spesso scadono col risultato che da un giorno all’altro il link alla pagina contenente le istruzioni dà come risultato Errore 404 – pagina non trovata. Chiaramente, per un sito destinato a fornire istruzioni, questo non va bene. Abbiamo provato anche a segnalare la cosa al call center, ma secondo loro è un nostro problema. Ci piacerebbe sapere se invece è un problema riscontrato anche da altri.

PREMESSA: questa guida è valida in caso di certificato di firma attribuito dall’Agenzia Dogane o dall’Agenzia Entrate, per certificati di firma emessi da altro Ente certificatore vanno seguite le regole proprie dell’Ente.

La prima cosa da sapere è che per il rinnovo della firma digitale tutti coloro che hanno la firma in scadenza dopo il 01/03/2016 dovranno utilizzare la nuova procedura del Desktop Dogane e non più quella di Genera ambiente. Sarà necessario scaricare l’applicazione Desktop Dogane la cui procedura per l’installazione, gli aggiornamenti e le applicazioni disponibili si trova al seguente link:

Continue reading

TERRITORIALITA’: consulenze legali su acquisto immobili trattamento

Le consulenze legali su acquisto immobili sono:

  • prestazioni generiche per la prassi,
  • prestazioni relative a beni immobili per la normativa UE in alcuni casi

Dal 1° gennaio 2017 è entrato in vigore il Reg. UE 1042/2013, che individua i requisiti necessari affinché una prestazione di servizi possa considerarsi “relativa ad un bene immobile” ai fini IVA.

Ex art. 7-quater, co.1, lett. a) DPR 633/72 (che recepisce l’art. 47 direttiva 2006/112/CE), le prestazioni di servizi relativi a beni immobili si intendono effettuate, ai fini IVA, nel luogo in cui si trova l’immobile (senza che assuma rilievo il luogo di stabilimento del committente).

Ex art. 31-bis Reg. UE 282/2011, valido dal 1° gennaio 2017, sono “relative a beni immobili” soltanto le prestazioni che presentano un nesso sufficientemente diretto con tali beni (così come definiti dall’art. 13-ter del medesimo regolamento), cioè quando:

  • il bene è un elemento costitutivo del servizio ed è essenziale e indispensabile per la sua prestazione;
  • il servizio ha ad oggetto l’alterazione fisica o giuridica del bene.

La CM 37/E/2011 aveva chiarito che sono da ricomprendersi fra i servizi soggetti alla disciplina ex art. 7-quater DPR 633/72 le prestazioni rese da ingegneri, architetti o altri soggetti abilitati, relative alla progettazione alla direzione di lavori immobiliari, al collaudo di un immobile o alla progettazione di interni e arredamenti.

Esempi di operazione relativa a un bene immobile, ex art. 7-quater DPR 633/72

Continue reading

FOTOVOLTAICO: Dichiarazione Annuale di Consumo per il 2016 in scadenza al 31 marzo 2017 – tools in excel

Si ricorda la scadenza ormai imminente della Dichiarazione Annuale di Consumo per il 2016 (Mod. AD-1), da inviare entro il 31 marzo 2017.

Lo STUDIO GIARDINI si occupa dal 2010 nell’ambito del fotovoltaico della gestione degli adempimenti richiesti a livello di gestione dei rapporti con l’Agenzia delle Dogane, con il GSE (fatturazione, incentivi, convenzioni) e con l’AEEGSI , sia per Impianti fotovoltaici in regime di Scambio Sul Posto e sia per Impianti fotovoltaici in regime di Cessione Totale.

Si propongono le seguenti utility per la presentazione telematica del modello AD-1 – Dichiarazione Annuale di Consumo

1. UTILITY IN EXCEL + E-BOOK PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI A SCAMBIO SUL POSTO

Utility per l’adempimento, obbligatorio per tutti coloro che hanno un impianto fotovoltaico in regime di Scambio Sul Posto sopra a 20 kw, della Dichiarazione Annuale di Consumo (Mod. AD-1) per l’anno 2016 all’Agenzia delle Dogane. La scadenza è entro il 31/3 tramite il Servizio Telematico Doganale. Le sanzioni previste in caso di inadempimento vanno dai 500 € ai 3000 € fino nei casi più gravi alla sospensione dell’incentivo da parte del GSE. Per assolvere agli adempimenti proponiamo:

  1. una utility in excel per la Dichiarazione Annuale di Consumo – per chi ha l’impianto fotovoltaico a Scambio Sul Posto con istruzioni;
  2. un e-book in pdf che spiega:
    • come scaricare e far funzionare il software ministeriale Energia Elettrica risparmiando tempo sull’installazione (problemi con Java, antivirus);
    • come usare l’utility, che serve per ricavare i dati da inviare telematicamente all’Agenzia Dogane ed anche per tenere un registro informatico dei valori annuali in modo da avere sempre le dichiarazioni pronte;
    • nell’e-book si spiega come si fa la dichiarazione per questo tipo d’impianto, passo per passo, con esempi reali, risparmiando un bel po’ di tempo all’utente sulla preparazione della dichiarazione, e mostrando anche casi particolari (ad es. il cambio di contatore in corso d’anno).

Il tool può essere acquistato sullo store online del Commercialista Telematico, cliccando sul link sopra.

2. UTILITY IN EXCEL + E-BOOK PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI A CESSIONE TOTALE

Utility per l’adempimento, obbligatorio per tutti coloro che hanno un impianto fotovoltaico in regime di Cessione Totale > 20 kw, della Dichiarazione Annuale di Consumo (Mod. AD-1) per l’anno 2016 all’Agenzia delle Dogane da fare entro il 31/3 tramite il Servizio Telematico Doganale. Le sanzioni previste in caso di inadempimento vanno dai 500 € ai 3000 € fino nei casi più gravi alla sospensione dell’incentivo da parte del GSE.

Per assolvere agli adempimenti proponiamo:

1) una utility in excel per la Dichiarazione Annuale di Consumo – per chi ha l’impianto fotovoltaico a Cessione Totale con istruzioni;

2) un e-book in pdf che spiega:

– come scaricare e far funzionare il software ministeriale Energia Elettrica risparmiando tempo sull’installazione (problemi con Java, antivirus);

– come usare l’utility, che serve per ricavare i dati da inviare telematicamente all’Agenzia Dogane ed anche per tenere un registro informatico dei valori annuali in modo da avere sempre le dichiarazioni pronte; nell’e-book si spiega come si fa la dichiarazione per questo tipo d’impianto, passo per passo, con esempi reali, risparmiando un bel po’ di tempo all’utente sulla preparazione della dichiarazione, e mostrando anche casi particolari (ad es. il cambio di contatore in corso d’anno).

Il tool può essere acquistato cliccando sul link sopra.